Comune, Sala: dal prossimo anno dipendenti comunali in nuovi uffici periferici [VIDEO]

187

Proseguono i lavori per portare più uffici comunali nelle periferie. Con un video postato sui social da quello che sarà il ‘roof garden’ della futura sede di via Sile, nel quartiere Corvetto, il sindaco Giuseppe Sala ricorda il progetto che porterà al trasferimento, in accordo con i sindacati di 2.500 dipendenti comunali in sedi più periferiche per “mette a valore gli spazi centrali” perché “anche con i tempi difficili che ci aspettano è meglio valorizzare anche gli spazi in piazza Duomo e perché le periferie vanno vissute anche da noi”, spiega il sindaco nel video. Gli uffici, assicura saranno “in edifici assolutamente belli e ben connessi” con i mezzi pubblici. “Tutto questo avverrà all’inizio del prossimo anno”, conclude. (MiaNews)

Sul tetto dei nuovi uffici del Comune che sorgeranno in via Sile nel quartiere Corvetto.

Publiée par Beppe Sala sur Vendredi 28 février 2020

Commenti FB
Articolo precedente“Stupid Love”, il nuovo singolo di Lady Gaga è un ritorno alle origini della pop star
Articolo successivoCoronavirus, Resta: al Politecnico lezioni a distanza [VIDEO]
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.