Italiana o etnica? Uno showcooking per annullare le differenze

49

La cucina come strumento per avvicinare persone e culture diverse: a Milano l’associazione Asia (Associazione Internazionale per la Solidarietà in Asia) promuove il primo showcooking pensato per cercare di annullare le differenze culturali. L’appuntamento è il 26 febbraio a partire dalle 18 al Food Loft Milano (via Luca Signorelli 9): 3 coppie composte ciascuna da un italiano e uno straniero cucineranno un proprio menù, dall’antipasto al dolce, dove ogni membro porterà elementi della propria tradizione culinaria. L’incontro sarà condotto dallo chef Simone Rugiati che racconterà differenze e somiglianze delle varie cucine che verranno presentate. L’evento è organizzato nell’ambito del progetto “Distinti ma non distanti”, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo per abbattere il pregiudizio e promuovere valori universali quali fratellanza e interdipendenza.
L’ingresso è libero ma i posti sono limitati, si consiglia la prenotazione: info@asia-onlus.org

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.