Home News Coronavirus, Trenord non ferma nel lodigiano

Coronavirus, Trenord non ferma nel lodigiano

“Dando seguito all’ordinanza emessa da Regione Lombardia il 21 febbraio 2020 che al punto 8 indica la “interdizione dei mezzi pubblici” dalla giornata di sabato 22 febbraio i treni non effettueranno fermata nelle stazioni di Codogno, Maleo e Casalpusterlengo”. Trenord non ferma più nelle stazioni del lodigiano dove sono scattate le procedure di emergenza per il Coronavirus. In particolare: i treni della linea Milano-Piacenza non effettuano fermata a Codogno e Casalpusterlengo; i treni della Mantova-Cremona-Milano non fermeranno a Codogno. Il servizio è sospeso totalmente sulle linee Pavia-Codogno e Cremona-Codogno. A seguito dell’ordinanza inoltre sarà sospesa l’attività di biglietteria presso le stazioni di Codogno e Casalpusterlengo. Il provvedimento sarà in vigore fino a nuova comunicazione da parte dell’autorità.

ATM

Intanto Atm di Milano ha dato disposizione ai propri dipendenti residenti nei comuni interessati dall’emergenza nel lodigiano di non recarsi al lavoro.

Commenti FB
Exit mobile version