Lambrate, arrestati due writer mentre “lavoravano” su un treno

191

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Milano hanno arrestato due ragazzi italiani, di 21 e 31 anni, sorpresi ad imbrattare alcune carrozze ferme nello scalo di Lambrate. Alla vista degli agenti, allertati dal macchinista di un treno di passaggio, i due ragazzi hanno lanciato le bombolette spray contro i poliziotti dandosi poi ad una fuga sui binari. Raggiunti e bloccati, è emerso che i giovani avevano anche imbrattato varie carrozze di un treno in partenza per Brescia. Inoltre, uno dei due, aveva dei precedenti per danneggiamento. Gli agenti hanno sequestrato due borse piene di bombolette spray, oltre a trovare addosso al 21enne una chiave speciale in dotazione al personale ferroviario. Nell’abitazione del ragazzo gli agenti hanno trovato un’altra chiave speciale, altre bombolette, una serie di tute da lavoro, magliette e caschetti con il logo RFI, un manganello in ferro e tre piedi di porco oltre a varie latte di vernice.

Facebook Comments

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.