Un gruppo di operai è salito questa mattina su un cornicione di un cantiere per la costruzione di un supermercato della catena Aldi, in via Valtellina 27, per protestare contro il mancato pagamento delle retribuzioni di novembre, dicembre e gennaio.

“Stiamo cercando di capire come trovare la soluzione per il pagamento di questi tre mesi” ha dichiarato a Radio Lombardia Ignazio Verduzzo, segretario Filca CISL di Milano, spiegando come siano in corso le dovute verifiche per individuare a che livello della scala di sub-appalti occorra intervenire per ristabilire la situazione e fare avere agli operai ciò che spetta loro. “Non si può continuare ad avere cantieri edili nei quali il sub-appalto a cascata non è più controllato. Ad ogni livello di sub appalto c’è uno scotto del lavoro che si tende a realizzare e poi, alla fine, l’ultimo anello debole è sempre quello del lavoratore”, ha infine aggiunto Verduzzo.

Al momento gli operai sono scesi dal cornicione e sono in trattativa con l’azienda.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.