Coronavirus, meno corse per i tassisti milanesi

201

Il calo di turisti per il Coronavirus si ripercuote anche sul lavoro dei taxi. Come spiega Emilio Boccalini, presidente di Taxiblu, società radiotaxi milanese, “secondo una prima stima registriamo un 20-25% in meno di corse rispetto allo scorso anno. Il calo è evidente e con il forfait annunciato dei buyer cinesi per la Settimana della Moda donna la situazione non potrà che peggiorare. Non siamo ancora di fronte ad un’emergenza ma dobbiamo tenere monitorata e sotto controllo la situazione”, spiega ancora Boccalini. Al momento non sono previste precauzioni particolari suggerite ai tassisti se non quelle solitamente consigliate in casi di picco di influenze, “lavarsi spesso le mani, tenere in auto disinfettanti gel tipo amuchina, tenendo presente che in Italia i casi sono veramente quasi inesistenti, e che a Milano non ne risulta nessuno”, conclude il presidente di Taxiblu.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.