Colpito da una telecabina, grave operaio di Livigno

150

Grave infortunio sul lavoro ieri sulle piste da sci di Livigno (So): un operaio di 40 anni, Walter Bormolini, sarebbe stato colpito alla testa (ma non ci sono testimoni oculari), da una cabina della funivia Tagliede. L’uomo era al lavoro per le normali manutenzioni sull’impianto e non si sarebbe accorto dell’arrivo di una cabina. Potrebbe però anche essere caduto e aver picchiato la testa. L’impatto gli ha provocato una ferita è un trauma cranico. L’uomo è stato portato in elisoccorso, in codice rosso, all’ospedale di Sondalo.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.