Gallera, negativi i 70 casi sospetti di Coronavirus in Lombardia

193

“Il sistema sanitario lombardo è solido reattivo ed efficiente.” Lo ribadisce l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, che riporta come le analisi condotte sui 70 casi sospetti di Coronavirus in Lombardia siano tutte risultate negative. Le persone avevano accusato sintomi particolari e provenivano da aree di rischio, ma dopo un primo isolamento e i successivi accertamenti gli operatori sanitari hanno escluso ogni eventualità di contagio. Un panico quello che si sta diffondendo a causa del virus cinese che incide anche a livello di vendite sugli esercizi asiatici. AUMAI, catena cinese che conta 46 punti vendita in Italia, ha diffuso via interfono in ogni store un messaggio che spiega al pubblico le iniziative e le precauzioni prese per scongiurare ogni contagio e rassicurasse la clientela sulla diligenza, i controlli e la sicurezza effettuati nel centro.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.