Craxi, Sala, dal Pd gestione discutibile

74

Non c’è stato il voto del Consiglio comunale di Milano ieri  sulla possibilità di intitolare una via o una piazza a Bettino Craxi, ex leader socialista, a 20 anni dalla sua morte.  L’aula del Consiglio comunale è uscita spaccata dalla discussione e non sono mancati i momenti di bagarre.  Sulla questione, il sindaco Beppe Sala interviene stamattina con un post su facebook: “Constato che proprio non si riesce a dibattere con sufficiente serenità della figura del leader socialista. – ha scritto Sala -. Il mio invito a discuterne in Consiglio Comunale è finito nel nulla: nella mia comprovata lealtà verso il Pd mi permetto di dire che questa volta la gestione è stata veramente discutibile”. Il Pd infatti ha rimandato la decisione finale su una targa in memoria alla giunta: “Per cui adesso si pretende che io decida. Cosa poi? Se intitolargli una via? Se apporre una targa sulla casa dove abitò? È tutta qui la riflessione? Io continuo a pensare che non ce la si possa cavare così. Di Craxi ricordo atti coraggiosi, soprattutto in politica internazionale, ma anche il sistema di tangenti da lui, e non solo, ovviamente, alimentato in quegli anni – ha concluso Sala -. E a fronte di un periodo come quello, che condiziona ancora oggi la nostra comunità, la vogliamo risolvere con una via o una targa? Io non credo sia giusto”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.