Intitolazione via ad Andrea Schivo, si del consiglio comunale

99

Il Consiglio comunale di Milano questo pomeriggio, in occasione del Giorno della memoria, ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno proposto dal consigliere del Pd Alessandro Giungi di intitolare una via, una piazza o una fermata dell’autobus ad Andrea Schivo, guardia carceraria che durante il regime fascista aiutò gli ebrei incarcerati nella prigione di San Vittore in attesa di essere deportati nel lager. Dopo essere stato scoperto, anche Schivo fu deportato nel campo di concentramento di Flossenburg dove morì nel 1944. La guardia di San Vittore è stata ricordata anche recentemente dalla senatrice a vita Liliana Segre e gli è stata dedicata una pietra d’inciampo proprio di fronte al carcere milanese. Tra le possibilità proposte dall’ordine del giorno, vi è proprio quella di intitolare ad Andrea Schivo la fermata della M4 di piazza Filangieri dove ha sede San Vittore.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.