La cantina come base dello spaccio, due arresti in Corvetto

562

Due fratelli marocchini, di 40 e 28 anni sono stati arrestati ieri sera dalla Polizia per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. I due utilizzavano una cantina in via Polesine per nascondere la droga. Il locale è stato individuato a seguito di indagini mirate ed accertamenti da parte degli inquirenti, che hanno permesso anche di tracciare gli spostamenti dei due fratelli. Per i loro ‘affari’ utilizzavano un furgone ed erano molto attivi nell’area compresa tra piazzale Corvetto e piazza Angilberto. Ieri sera sono stati bloccati, mentre tentavano di portare in cantina della sostanza stupefacente presso la cantina. Il 40 enne è stato bloccato, il 28enne, accortosi della Polizia, ha tentato di disfarsi della droga gettandola in un contenitore con all’interno dell’olio. I poliziotti hanno sequestrato oltre 1 kg di eroina, 847 grammi di hashish, 79 grammi di cocaina e alcuni grammi di marijuana.. Il locale è stato individuato a seguito di indagini mirate ed accertamenti da parte degli inquirenti, che hanno permesso anche di tracciare gli spostamenti dei due fratelli. Per i loro ‘affari’ utilizzavano un furgone ed erano molto attivi nell’area compresa tra piazzale Corvetto e piazza Angilberto. Ieri sera sono stati bloccati, mentre tentavano di portare in cantina della sostanza stupefacente presso la cantina. Il 40 enne è stato bloccato, il 28enne, accortosi della Polizia, ha tentato di disfarsi della droga gettandola in un contenitore con all’interno dell’olio. I poliziotti hanno sequestrato oltre 1 kg di eroina, 847 grammi di hashish, 79 grammi di cocaina e alcuni grammi di marijuana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.