“Di vento forte”, la storia della tempesta Vaia

79

“Di vento forte. Cercando un legno nella foresta ferita dalla tempesta Vaia” è il nuovo libro dello scrittore brianzolo Stefano Motta, dedicato alla tempesta Vaia che proprio un anno fa devastò i boschi del TriVeneto.
Il giovane protagonista si aggira sopra il lago di Carezza, tra i boschi feriti dalla tempesta Vaia, alla ricerca di un legno “suo”.
Le leggende delle Dolomiti si mischiano con i racconti di un vecchio intagliatore.
Stefano Motta è preside del Collegio Villoresi di Merate (LC). Scrittore e saggista, ha pubblicato numerosi titoli, anche di narrativa per ragazzi.

Ascolta l’intervista

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.