Opera San Francesco, gli Chef cucinano per beneficenza

39

Opera San Francesco per i Poveri nel 2019 compie 60 anni e va in piazza per incontrare i suoi sostenitori e amici grazie a “Grandi cuochi per Opera”. Fino a domenica l’ente benefico è presente con una struttura in via Luca Beltrami dove cinque grandi cuochi dell’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto, Cesare Battisti, Andrea Berton, Pietro Leemann, Davide Oldani e Andrea Ribaldone prepareranno, a turno, un grande piatto, caro alla città: il risotto. Come ormai da 10 anni a questa parte con l’iniziativa “Grandi cuochi all’Opera” – che si svolgeva all’interno di OSF, nella sua Mensa storica di corso Concordia – Opera San Francesco sceglie ancora il cibo e la sua tradizione come mezzo per incontrare il pubblico, far conoscere i suoi servizi ai poveri e allargare il numero dei suoi benefattori. Tutti, cittadini milanesi e turisti, sono invitati ad assaggiare – a fronte di una donazione libera – un piatto di risotto preparato da cinque maestri della cucina. In questo modo ogni commensale potrà garantire un pasto completo a pranzo e a cena a un ospite delle Mense di OSF che a Milano quotidianamente offrono in media più di 2.300 piatti caldi. L’evento ha ricevuto il patrocinio del Comune di Milano e dell’Unione Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza. Opera San Francesco per i Poveri ringrazia le aziende sponsor: Amsa, Bennati, Consorzio Tutela Grana Padano, Pellegrini, Pregis e Riso Scotti. OSF, che da sempre nelle sue Mense adotta una politica di non spreco, ha attivato per quest’occasione una collaborazione con Siticibo, il progetto di Banco Alimentare, che durante “Grandi cuochi per Opera” si occuperà di ritirare e ridistribuire le eventuali eccedenze di cibo per destinarle ad altre realtà caritative cittadine. Opera San Francesco per i Poveri solo nell’ultimo anno ha distribuito 712.300 pasti, 57.520 ingressi alle docce, 9.130 cambi d’abito e 36.300 visite mediche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.