Brera, James Bradburne resta al comando (VIDEO)

37

“Le nuove leggi mi avrebbero reso inutile, non più la persona giusta per fare questo lavoro” quindi  “avevo deciso di andare via con profonda tristezza”:  lo ha riferito il direttore di Brera James Bradburne durante la conferenza stampa per presentare le linee del programma per i prossimi quattro anni, dopo che i giorni scorsi è stato riconfermato alla guida della Pinacoteca da parte del nuovo ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini. Un incontro quello di stamane già fissato e che lo stesso Bradburne, prima del cambio di governo, aveva immaginato come “un passaggio di consegne” e invece, ha commentato “è un passaggio di consegne a me stesso”. Parlando dei progetti futuri il direttore ha spiegato che nei prossimi quattro anni proseguirà di fatto lungo il percorso già avviato con l’obiettivo di creare un legame sempre più stretto tra la Pinacoteca e la città “perché ogni museo fa parte della sua comunità”. “In questo secondo mandato – ha detto – voglio riconfermare e approfondire il legame con la città”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.