Sicurezza sul lavoro, lunedì presidio davanti alla Regione

52
“Prima di tutto la sicurezza sul lavoro!” è lo slogan del presidio regionale organizzato da Cgil, Cisl e Uil Lombardia per lunedì 30 settembre, dalle 10 alle 12 in piazza Città di Lombardia a Milano. I sindacati sollecitano una risposta “tempestiva ed efficace” delle istituzioni e una forte presa di posizione, oltre che interventi concreti, da parte dei titolari d’impresa, in quanto soggetti obbligati a garantire, l’applicazione delle norme antinfortunistiche e la sicurezza nei luoghi di lavoro.  Al Governo si chiede di definire al più presto l’annunciato piano straordinario per la prevenzione, con precisi impegni di spesa anche a fronte delle consistenti eccedenze di bilancio Inail. A Regione Lombardia, Cgil, Cisl e Uil chiedono di convocare al più presto la Cabina di regia per concretizzare gli impegni condivisi nell’incontro di mercoledì 24/9 con il presidente Fontana e gli assessori Gallera e Rizzoli. In particolare, i sindacati chiedono di rafforzare i servizi ispettivi e il piano straordinario dei controlli , attraverso l’incremento del personale e la copertura al 100% del turn-over della dirigenza e dei tecnici e assistenti sanitari; rinnovare il Piano salute e sicurezza 2019-2023 e di aggiornare il piano regionale amianto. Il presidio si tiene davanti al Nucleo 2 in piazza Città di Lombardia, dalle 10 alle 12.
Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.