Non paga il conto del ristorante, Riccardo Bossi denunciato a Firenze

189

Una cena per due e poi, con una scusa, se ne va senza pagare il conto. Riccardo Bossi, 40 anni, primogenito del fondatore della Lega, Umberto Bossi, è stato denunciato dal titolare del ristorante. Riccardo Bossi, secondo quanto riferisce la stampa locale, se ne sarebbe andato con la scusa di andare a prelevare dei contanti perché non gli funzionava la carta di credito ma non sarebbe più tornato a saldare il dovuto, 66 euro. La vicenda risale a sabato scorso. Riccardo Bossi è stato rintracciato grazie al numero di telefono registrato al momento della prenotazione.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.