A distanza di un giorno dall’incidente sul lavoro verificatosi vicino Pavia ancora un terrificante incidente sul lavoro, l’ennesimo in Lombardia. Vittima questa volta è Gianluca Giovinazzo, 38enne, sposato da poco più di un anno, rimasto schiacciato da una pressa all’interno della Bricon, azienda specializzata nell’allevamento di conigli a Casatenovo, in provincia di Lecco. Immediato l’intervento dei soccorsi e dei vigili del fuoco che purtroppo non hanno potuto evitare il peggio. Sul caso stanno investigando i Carabinieri e i tecnici dell’ispettorato del lavoro dell’Ats, nel frattempo la magistratura ha disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo per chiarire cosa sia accaduto esattamente. Resta il fatto che il numero di morti bianche da gennaio in Lombardia sale a 104; “una situazione inaccettabile” affermano Cgil, Cisl e Uil Lombardia, che chiedono alla Regione maggiore tutela e sicurezza nei luoghi di lavoro e “misure immediate per rafforzare un’attività ispettiva palesemente insufficiente, inadeguata rispetto al grave peggioramento degli accadimenti infortunistici, e in particolare quelli mortali”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.