Frana del Ruinon, artificieri al lavoro

457

Tecnici al lavoro in Valfurva per intervenire sulla frana del Ruinon e avviare le operazioni per liberare la strada ostruita dai massi caduti ad agosto e che tengono isolata Santa Caterina dal resto della Valtellina. Ieri sono state preparate le piazzole per scaricare i materiali necessari a intervenire sulle rocce ancora pericolanti in quota. Massi che saranno fatti brillare dagli artificieri. “Stiamo lavorando 24 ore su 24 per la messa in sicurezza della frana del Ruinon” – ha detto il presidente della Provincia di Sondrio – Elio Moretti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.