Tratta di nigeriane e prostituzione, arresti nel Bresciano

25

Operazione contro lo sfruttamento della prostituzione a Brescia. La polizia ha arrestato tre nigeriani accusati anche di tratta di esseri umani. L’indagine è stata condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Brescia. Sono stati individuati i terminali (un uomo e una donna) di una organizzazione con base in Libia e in Nigeria che avrebbe favorito l’ingresso in Italia di ragazze da avviare alla prostituzione. La terza persona arrestata è una donna che vive nel Mantovano ma che avrebbe curato gli affari dell’organizzazione nell’area del Torinese. Dalle indagini è emerso che il gruppo faceva anche ricorso a riti magici e a minacce per sottomettere psicologicamente le giovani e le loro famiglie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.