Ad avvertire le forze dell’ordine è stato il figlio 13enne della donna che ha visto il compagno di lei rientrare in casa completamente ubriaco e poi scagliarsi contro la coetanea 31enne. Gli agenti della polizia di Stato si sono, dunque, immediatamente precipitati in via Bistolfi, alle 6.15, e lì hanno anche subito l’aggressione da parte del peruviano riportando diverse contusioni per una prognosi di dieci giorni. Stando ai successivi accertamenti della polizia, questa è la prima aggressione fisica commessa dall’uomo nei confronti della compagna, con cui il 31enne ha avuto anche un figlio nel 2017, sebbene in passato si fossero verificati altri casi di aggressioni verbali. La donna è stata ricoverata in codice verde e poi si è diretta in Questura per sporgere denuncia. L’uomo, invece, è stato arrestato per i reati di maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale. (MiaNews)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.