Volley, il brianzolo Gianotti campione del mondo Under 18

77

Stringe, sorridendo, la medaglia d’oro appena conquistata. Alessandro Gianotti, 18 anni da compiere a ottobre, è campione mondiale di volley under 18. La nazionale italiana ha vinto i mondiali che si sono disputati a fine agosto a Tunisi. Gianotti, desiano, è l’unico lombardo della squadra azzurra. “Ho ancora l’adrenalina addosso” dice emozionato, non appena rientrato a casa.

“Ce l’abbiamo messa tutta e siamo stati premiati per i nostri sforzi”. In finale, l’Italia ha battuto la Russia per 3-1. “Non appena ho capito che ce l’avevamo fatta, ho iniziato a piangere, anche se la partita non era ancora finita. Non è stato facile. Ma a metà gara io e i miei compagni ci siamo detti: ora o mai più. E abbiamo dato il meglio di noi”.

Al mondiale Gianotti e compagni si sono distinti. “Sapevamo di essere in zona medaglia, ma non pensavamo di poter conquistare addirittura l’oro”. Il giovane atleta, alto 2 metri e 01, dopo aver giocato per anni nel Vero Volley Monza, dal prossimo campionato farà parte della squadra di Brugherio, che milita in serie A3. “Sono pronto per la nuova avventura: sono sicuro che sarà avvincente”. Studente del liceo scientifico sportivo di Carate Brianza, ha la pallavolo nel cuore. Dal 2016 gioca anche con la nazionale. Ha già collezionato numerosi titoli: primo posto agli europei in Turchia nel 2016, terzo posto agli europei in Repubblica Ceca, primo posto alle Olimpiadi Giovani in Arzebaijan, conquistato poco prima dei mondiali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.