Il figlio di Beppe Grillo indagato per violenza sessuale di gruppo

128

Il figlio diciannovenne di Beppe Grillo, Ciro, è indagato insieme a tre amici per violenza sessuale di gruppo con l’accusa di avere abusato di una modella scandinava nella residenza estiva del fondatore del Movimento 5 Stelle in Costa Smeralda. Lo riportano i quotidiani Il Secolo XIX e La Stampa. Il fascicolo è stato aperto dalla Procura di Tempio Pausania dopo la denuncia della ragazza. I quattro – secondo quanto riportano i due quotidiani – ieri sono stati ascoltati dal pm titolare del fascicolo e si sono difesi sostenendo che il rapporto sia stato consenziente. Le abitazioni dei quattro sono state perquisite nei giorni scorsi dai carabinieri di Milano. I militari avrebbero anche trovato un video che sarebbe la prova più importante a sostegno dell’accusa. La difesa dei giovani sostiene che il racconto della ragazza sarebbe debole: la denuncia è stata presentata solo una decina di giorni dopo i fatti, la presunta vittima ha proseguito la sua vacanza per una settimana pubblicando foto sui social anche dopo la presunta violenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.