Coltiva marijuana nel retro della ditta, arrestato dipendente

71

Coltivava piante di marijuana nel retro dell’azienda per cui lavorava ed è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti. Nei guai un 47enne italiano pregiudicato per reati simili, operaio in una ditta di produzione di espositori per la vendita di Vimodrone (Mi). In seguito a segnalazione, i carabinieri di Sesto San Giovanni hanno effettuato un controllo del capannone in zona via Cascina Crivella. L’uomo ha tentato di nascondere ai militari la coltivazione ma le piante avevano raggiunto un’altezza tale da essere visibili oltre il muro che circondava l’orto. I carabinieri hanno sequestrato 21 piante di marijuana già in fiore, alte circa 2,20 metri e hanno arrestato il 47enne per detenzione di stupefacenti. Estraneo ai fatti il proprietario dell’azienda, che vista forse anche l’età avanzata, non aveva intuito di cosa si occupasse il dipendente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.