Rompono dieci finestrini di un treno, presi tre ragazzi

176

Sono indagati per danneggiamento, interruzione di pubblico servizio e furto tre giovani residenti nel Lodigiano che stamattina hanno distrutto i finestrini della carrozza di un treno proveniente da Parma e diretto a Milano Centrale, servendosi del martelletto frangivetro in dotazione ai convogli e da utilizzare solo in caso di emergenza. I tre, due italiani di 22 e 20 anni, e un ecuadoriano di 21, in regola con il permesso di soggiorno, sono stati individuati dalla Polfer grazie alle immagini di videosorveglianza. Uno dei tre aveva ancora con sé il martelletto utilizzato per danneggiare il convoglio: una decina in tutto i vetri in frantumi. La segnalazione è arrivata alla Polfer della stazione di Rogoredo, da cui il treno era appena ripartito, da parte del capotreno. Il convoglio è stato soppresso e i viaggiatori trasferiti su un altro mezzo che li ha portati a destinazione. I tre sono attualmente indagati per danneggiamento, furto di martelletto e interruzione di pubblico servizio, ma la loro posizione è ancora al vaglio degli investigatori per fare chiarezza sul fatto che, uno di loro, avrebbe anche rubato gli occhiali ad un viaggiatore.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.