Nel corso di attività per il contrasto ai traffici illeciti e allo spaccio di sostanze stupefacenti in zona Arco della Pace-Sempione, i finanzieri del Gruppo Pronto Impiego Milano hanno arrestato un pusher di origine senegalese, trovato in possesso di oltre 200 grammi di sostanze stupefacenti tra hashish e marijuana. L’uomo, in compagnia di un suo connazionale, si aggirava con fare sospetto all’interno del Parco. A seguito del controllo dei due, i Baschi verdi hanno trovato 198 grammi di hashish, suddivisi in due panetti di forma rettangolare ancora confezionati e circa 5 grammi di marijuana, nascosti all’interno delle tasche posteriori dei pantaloni e degli slip di uno dei due. Inoltre, all’interno del suo zaino sono state trovate numerose banconote di vari tagli per un totale complessivo di circa 700 euro risultati essere provento dell’attività illecita. La droga e il denaro sono stati posti sotto sequestro penale e il responsabile è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’Autorità Giudiziaria ha disposto il giudizio per direttissima che si concludeva con la misura della restrizione personale in carcere. Nell’ultimo periodo i Baschi Verdi nella sola zona di Arco della Pace – Sempione hanno denunciato 14 persone di cui 3 in arresto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.