Muore folgorato nel cremonese

37

Un uomo di 75 anni è morto folgorato a Monte Cremasco, in provincia di Cremona, mentre stava eseguendo dei lavori all’interno di un canale di irrigazione. Inutili i tentativi di soccorso della moglie e nipote, trattenuti in ospedale in osservazione ma non in pericolo di vita, anche loro colpiti delle scosse elettriche partite da una pompa ad immersione utilizzata dall’uomo per i lavori. I primi accertamenti indicano come causa dell’incidente un difetto nella pompa e dell’impianto elettrico a cui era collegata. I carabinieri e i tecnici dell Ats stanno indagando sulla dinamica dell’incidente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.