M5s Lombardia, decine di emendamenti per migliorare spesa

60

Stop al precariato nella sanità lombarda, investimenti per i centri per l’impiego e finanziamenti per la manutenzione di  strade e infrastrutture insieme a grande attenzione per le politiche per l’ambiente, la casa, le pari opportunità, la difesa delle donne e la sicurezza. Sono decine le richieste del M5S Lombardia proposte per l’Assestamento al bilancio 2019-2021 che sarà discusso da domani dal Consiglio regionale della Lombardia. L’obiettivo, ha spiegato il capogruppo Marco Fumagalli insieme ai consiglieri Monica Forte, Simone Verni, Gregorio Mammì e Marco Degli Angeli durante una conferenza stampa, è “rendere più economica ed efficace la spesa di Regione Lombardia nell’interesse dei cittadini”. Il M5S ha anche depositato per ciascuna Provincia un emendamento, a prima firma del consigliere di riferimento per il territorio, con cui si chiede di stanziare un milione di euro all’anno nel triennio 2019 – 2021 per interventi di “manutenzione ordinaria e straordinaria sulla rete stradale comunale e provinciale”.

 

 

Commenti FB
Articolo precedenteBaby Gang Vimercate, arrestato il quarto componente
Articolo successivoGiornata di arresti nelle stazioni ferroviarie di Milano
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.