La Polizia di Stato ha eseguito, lo scorso 12 luglio, il fermo di due cittadini italiani di 49 e 48 anni ritenuti responsabili di sei diverse rapine ai danni di farmacie Lloyds compiute da marzo 2018. I due uomini, che hanno colpito ben quattro volte la stessa attività in via Pellini e altre due volte in viale Lunigiana e via Abbazia, entravano in farmacia, nelle ore di minore affluenza, col viso travisato da cappellino e occhiali da sole e poi minacciavano i commessi con un coltello. In media ogni rapina ha fruttato loro un bottino di 400 euro a rapina. Tutte le rapine sono state compiute a distanza di massimo un km dalla zona in cui i due uomini abitavano e, da quanto emerso in fase d’indagine, il 48enne aveva numerosi precedenti per spaccio, truffa, rapina.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.