Il tasso di occupazione dei laureati magistrali del Politecnico di Milano è ancora in aumento.
Il 94% dei laureati trova lavoro entro un anno dal titolo, contro il 91% di cinque anni fa. In particolare il tasso è dell’86% per gli architetti, del 91% per i designer e del 97% per gli Ingegneri. Il 90% dei neolaureati trova un lavoro coerente con il proprio percorso di studi, inoltre quasi il 90% se tornasse indietro sceglierebbe di nuovo il Politecnico di Milano.
I lavoratori dipendenti rappresentano l’83% dei neolaureati occupati, di questi il 53% ha un contratto a tempo indeterminato. La retribuzione a 12 mesi dalla laurea di un neolaureato del Politecnico è in media 1.549€ netti mensili, cifra abbastanza stabile rispetto alla precedente rilevazione. Si rileva che il tasso di occupazione si equivale per femmine e maschi, ma si nota che per l’area Design le donne “superano” gli uomini con un 93% contro un 88%. Tuttavia i contratti migliori e gli stipendi più alti si registrano sempre per i maschi, in particolare per gli Ingegneri che guadagnano quasi 200€ in più rispetto alle colleghe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.