Home News Gdf Melegnano, sequestri per oltre 3 milioni di euro e 13 denunciati

Gdf Melegnano, sequestri per oltre 3 milioni di euro e 13 denunciati

Sono 13 le persone denunciate per associazione a delinquere e concorso nei reati di dichiarazione fraudolenta ed infedele, emissione di fatture per operazioni inesistenti e occultamento o distruzione di documenti. L’indagine ribattezzata “Golden Wood” della Guardia di Finanza di Melegnano ha portato alla luce una rete di numerose imprese facenti capo ad un unico amministratore di fatto, che al fine di evadere le imposte e di consentire a terzi l’evasione, utilizzava aziende “compiacenti” per emettere fatture per operazioni inesistenti. L’indagine ha consentito di recuperare a tassazione oltre 19 milioni di euro di imposta evasa ai fini delle imposte dirette e IVA dovuta per oltre 3 milioni. Le 18 imprese soggette a indagine, tutte attive nel campo della commercializzazione di pallet usati, sono state raggiunte da un decreto di sequestro preventivo per un valore di oltre 3 milioni e mezzo di euro. Sequestro che ha riguardato nel complesso 12 immobili, 18 autoveicoli e 24 rapporti bancari/finanziari accesi presso vari istituti di credito dislocati sul territorio nazionale e 2 cassette di sicurezza.

Commenti FB
Articolo precedenteTenta di entrare in casa da dove era stato allontanato, arrestato marocchino 50enne
Articolo successivoSavoini, il difensore: parlerà ad indagini chiuse
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version