‘The Best in Lombardy’, il grande appuntamento organizzato oggi a Palazzo Lombardia da ‘Gambero Rosso’, in collaborazione con la Regione, ha proposto percorsi di degustazione, seminari e showcooking. Protagoniste alcune delle migliori espressioni del panorama del food&wine lombardo e nazionale. In un’unica giornata si e’ potuto apprezzare gusti e sapori dai banchi d’assaggio, alla scoperta di vini, salumi, formaggi e molte altre specialita’ del nostro territorio.

“La Lombardia – ha detto il presidente Attilio Fontana, che ha premiato le eccellenze degli chef che operano nella regione – possiede primati qualitativi e produttivi anche nel settore eno-gastronomico. Sia per quanto riguarda l’agroalimentare, sia per cio’ che attiene alla ristorazione possiamo vantare una proposta davvero importante, come testimonia la presenza dei grandissimi chef di caratura internazionali presenti oggi a questo evento. Grandi maestri della cucina, che sono anche e soprattutto un modello per i tanti giovani emergenti, che, in tutte le province lombarde, si distinguono per il livello qualitativo delle loro proposte”.

L’assessore Fabio Rolfi e lo chef Antonio Cacciapaglia.

“Il fatto di produrre un cibo identificativo ed evocativo del territorio – ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi – e’ la forza dell’agroalimentare lombardo e italiano. Il legame tra prodotto agricolo, ristorazione e ricettivita’ e’ fondamentale per essere ancora piu’ competitivi e, grazie al lavoro di interpretazione che fanno i nostri chef, la nostra gastronomia puo’ diventare ancora piu’ attrattiva. Lavorare sulla qualita’ del prodotto e’ un valore aggiunto nel panorama contemporaneo”.

“Turismo ed enogastronomia – ha detto l’assessore regionale al Turismo Lara Magoni – rappresentano un connubio vincente, volano strategico per l’economia non solo della Lombardia ma a livello nazionale. Oggi il turista e’ alla ricerca di nuove esperienze e gli itinerari enogastronomici rappresentano un ‘must’: l’intreccio tra food, arte, moda, design, accoglienza ed elevata qualita’ dei servizi offerti fanno della Lombardia una delle mete privilegiate per gli utenti nazionali e internazionali”. “Il nostro obiettivo – ha aggiunto l’assessore – e’ anche valorizzare i piccoli borghi, insieme alle citta’ d’arte, ai laghi e alle montagne, per offrire un ventaglio di proposte il piu’ completo e variegato possibile. Vogliamo proporre e promuovere un turismo di qualita’ e i risultati ci stanno dando ragione, visto che i flussi turistici sono in costante aumento e la Lombardia ha una spiccata vocazione internazionale”.

Il presidente Attilio Fontana insieme all’assessore Lara Magoni e allo chef Davide Oldani.
Commenti FB
Articolo precedenteAppello di NcI a Forza Italia, partito si apra
Articolo successivoSLASH: un live in multiformato in uscita a settembre
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.