Il missile dei fascisti era in un hangar nel Pavese

302

Era in un hangar del piccolo aeroporto di Rivanazzano Terme (Pv) il missile aria-aria trovato dalla Digos di Torino, insieme a molte altre armi da guerra, nell’operazione che ha portato all’arresto di tre estremisti di destra. Militari dell’Esercito e Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza l’hangar dove era presente molto altro materiale ancora da esaminare e inventariare. Il deposito era nella disponibilità di uno svizzero e di un italiano, entrambi fermati dalla Polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.