Potrebbe essere stata una caduta accidentale a causare la morte dell’uomo ritrovato venerdì scorso nelle acque del Ticino nelle vicinanze del Ponte Coperto di Pavia. Si tratta di un uomo di 55 anni che viveva in città, sarebbe stato identificato dalla ex moglie. Nella casa dell’uomo non sono stati trovati lettere o biglietti che possano far propendere per un gesto estremo. Ora sarà l’autopsia a stabilire le cause del decesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.