Viadana (Mn), l’economia circolare fattura

167

Il 2018 è stato un anno di record per il Gruppo industriale fondato da Mauro Saviola, azienda di Viadana (Mn) leader nel settore dell’economia circolare grazie al pannello ecologico ottenuto al 100% dal riciclo di legno. Con un fatturato complessivo di 606 milioni di euro, invariato rispetto al 2017, si è realizzato un margine operativo lordo (Ebitda) di oltre 100 milioni di euro (in crescita del 21% rispetto al 2017 e del 25% rispetto al 2016). L’approvazione del Bilancio 2018 per il Gruppo Saviola ha portato risultati molto interessanti in termini di redditività e solidità. L’utile netto dell’esercizio è pari a 31 milioni di euro, con un incremento del 47% rispetto al 2017.
“Si tratta di numeri importanti – ha sottolineato in una nota aziendale il Presidente del Gruppo Alessandro Saviola –. La lettura del bilancio rappresenta di fatto la storia di una crescita progressiva che sta portando a risultati che vanno ben oltre le previsioni. La sostenibilità ambientale, gli aspetti legati all’economia circolare e alla green economy sono un volano per l’economia e la nostra realtà lo dimostra perfettamente. Valori che sono nel nostro dna, grazie all’eccellenza di prodotti che, attraverso l’impegno nella ricerca, sono sempre più innovativi. I numeri del bilancio permettono di guardare con serenità e fiducia al futuro anche in virtù di un massiccio piano di investimenti per la cui realizzazione abbiamo, nel rispetto della tradizione, rinunciato alla distribuzione degli utili. Nei prossimi cinque anni impiegheremo circa 150 milioni di euro puntando sullo sviluppo soprattutto nel legno e nel mobile. Un ringraziamento particolare va a tutto il Gruppo, alle donne e agli uomini che fanno parte di questa grande squadra che sta lavorando per raggiungere obiettivi importanti”.

Commenti FB
Articolo precedenteSilvia Romano a Natale era ancora viva
Articolo successivoEstate Sforzesca, eventi 15-21 luglio
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.