Una truffa, alla fine è tutto ciò che si è rivelato essere quella organizzata da due connazionali ai danni di un 22enne egiziano residente a Milano, a cui avevano proposto di “comprare moglie” in cambio di una somma in denaro con la promessa di farlo incontrare con la giovane donna interessata alle nozze. Così l’uomo – intenzionato a sposarsi per regolarizzare la sua posizione in Italia – ha iniziato subito a versare diverse somme di denaro (per un totale di 2mila euro) ai suoi due conoscenti fino all’incontro di ieri, organizzato in via Farini per le 19, dove avrebbe dovuto incontrare la sua “futura sposa”. Ma la donna non era presente, scatenando la reazione dell’uomo e una lite violenta con i truffatori che si sono dileguati. Ora la Polizia di Stato indaga sulla vicenda per il reato di rapina impropria.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.