A Milano l’ultimo saluto a Valentina Cortese

42

Un lungo applauso e le lacrime degli amici di sempre, nella vita e sul palcoscenico, hanno accompagnato l’ultimo saluto a Valentina Cortese, indimenticabile diva del teatro italiano, musa di Giorgio Strehler, scomparsa nella sua casa di Milano all’età di 96 anni. Il feretro dell’attrice, adornato con un cuscino di rose bianche, portava con sè una corona firmata dal Piccolo teatro, che recitava “con amore, il tuo Piccolo”. In prima fila proprio il direttore del Piccolo, Sergio Escobar, e l’etoile Carla Fracci, visibilmente commossa. In pochi hanno voluto rilasciare dichiarazioni. Ferruccio Soleri, attore teatrale, drammaturgo e regista ha voluto ricordare la diva come “una grande attrice, un’amica e collega straordinaria che non si può dimenticare”.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.