Nuoto paralimpico, a Busto Arsizio i campionati estivi

57

Si svolgeranno da oggi a domenica, dal 5 al 7 luglio,   a Busto Arsizio (VA) i 42° campionati assoluti estivi di Nuoto paralimpico. La manifestazione, che ha visto la primaedizione disputata nel 1977, accogliera’ 176 atleti in rappresentanza di 53 societa’ sportive.
La gara di Busto Arsizio sara’ anche l’ultima valevole per la
qualificazione ai prossimi campionati del Mondo, in programma a Londra a settembre.

Fra i presenti anche Alessia Berra che, agli ultimi Europei di Dublino, ha conquistato un oro nei 100 farfalla, un argento nei 200 misti e 4 bronzi nei 50, 100 e 400 stile e 100 dorso classe S 12. “I campionati italiani assoluti – ha detto – sono il trampolino di lancio per i mondiali di Londra a settembre.  Lo sport paralimpico e’ la punta di un iceberg, nel senso che chi partecipa e’ un atleta vero. Non siamo ragazzi a cui manca qualcosa”.  “Poi – ha aggiunto – ci sono tanti altri ragazzi che non hanno la fortuna di partecipare a gare cosi’ importanti che, pero’, attraverso lo sport paralimpico possono avere degli stimoli per capire che ‘si puo’ fare'”.

Tra le regioni con il piu’ alto numero di atleti qualificati e
iscritti alle gare figurano la Lombardia, con 58 atleti, il Veneto, con 22 atleti, e il Lazio, con 21.; le societa’ piu’ rappresentate e che hanno qualificato piu’ atleti sono la Pohla varese, 19 atleti, la Ss Lazio Nuoto, 14 atleti, la PHB Bergamo, 10 atleti, e l’ASPEA Padova, con 10 atleti. Le gare si
svolgeranno in 4 sessioni, tra il pomeriggio di domani, venerdi’
5 luglio e la domenica mattina del 7 luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.