Teatro Menotti, gara di solidarietà per salvarlo

310

Il Teatro Menotti a “un passo” dalla prima meta. Grazie al contributo di 685 sostenitori, infatti, la sala di via Ciro Menotti, con alle spalle 40 anni di attività, ha ormai raggiunto l’obiettivo dei 50mila euro, il primo ‘step’ per la la compagnia Tieffe Teatro, che gestisce la storica sala teatrale milanese, per tentare di acquistare l’immobile. Il “miracolo” grazie al crowdfunding sulla piattaforma Eppela. La mobilitazione ‘Salviamo il Teatro Menotti’, a cui in queste settimane hanno contribuito anche volti noti della cultura milanese, ha permesso infatti di arrivare, ad oggi, a quota 49.160 euro, praticamente “missione compiuta”. Il teatro rischiava la chiusura in seguito alla ristrutturazione del complesso immobiliare di via Ciro Menotti 11, ma restava la ‘carta’ dell’acquisto dello spazio per salvare il teatro. Così, la compagnia Tieffe Teatro ha lanciato la sfida per “provare a difendere uno spazio cittadino” decidendo “di impegnarsi economicamente e non solo in una misura oggettivamente superiore alle proprie forze, ma con uno sguardo fiducioso verso il futuro”. Il traguardo è comunque complesso: l’operazione ha un costo complessivo di 1,7 mln e la compagnia ha deciso di accollarsi il relativo mutuo ipotecario. Per consentire l’accesso al mutuo è però necessario raggiungere la cifra di 300mila euro. Tramite enti e istituzioni del territorio ne sono stati già racolti 200mila, mentre per i 100mila che mancano è stata lanciata la raccolta fondi con un primo ‘step’ di 50mila euro, ora ‘centrato’. A spingere gli ultimi giorni di crowdfunding, anche l’assessore alla Cultura del Comune, Filippo Del Corno: “A 3 giorni dalla fine Tieffe Teatro Menotti Milano è vicinissimo al traguardo della raccolta in crowfunding di 50mila Euro, tassello importante dell’ampia e coraggiosa offerta d’acquisto con cui la compagnia sta garantendo un futuro ad uno dei palcoscenici più importanti della città. È il momento di donare, per aiutare Tieffe a superare di slancio questo primo obbiettivo!”, scrive sui social Del Corno.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.