Spara alla compagna che vuole lasciarlo e fugge con la figlia

68

Un uomo di 41 anni ha sparato alla moglie, ferendola, e poi è fuggito in una baita con la figlia di un anno e mezzo, al culmine di una lite sulla separazione. Lei, una donna di 29 anni, voleva lasciarlo e l’uomo le ha sparato con un revolver. E’ successo ieri in tarda serata in una frazione di montagna di Berbenno (So). I carabinieri lo hanno individuato in una baita a non molta distanza da casa e lo hanno convinto ad arrendersi dopo una trattativa di una ventina di minuti. Per lui è scattato l’arresto con le accuse di tentato omicidio aggravato e sequestro di persona aggravato. La donna invece è stata trovata dai soccorritori ferita da due proiettili: ricoverata a Sondrio non è in pericolo di vita. La bimba sta bene ed è stata affidata, dopo un controllo medico, a una parente.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.