Inaugurata la “Smart Energy Area” alla stazione Bovisa

119

Erogare energia verde per gli spostamenti quotidiani dell’ultimo miglio, quello che collega cioè le stazioni al punto che si deve raggiungere in città. E’questo l’obiettivo della ‘Smart Energy Area’, inaugurata dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, dall’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, dal presidente di Fnm, Andrea Gibelli e di Ferrovienord, Paolo Nozza, alla stazione ferroviaria di Milano Bovisa.  L’area ospita una serie di postazioni di ricarica e condivisione di veicoli leggeri come biciclette, scooter e monopattini, oltre a delle piazzole di sosta e ricarica, tramite colonnine elettriche, per le auto. Completano la postazione alcuni ‘locker’ refrigerati per ritirare la spesa e prodotti freschi.

“Questo nuovo centro per la distribuzione di energia – ha detto Fontana – è un primo passo per facilitare la circolazione dell’ultimo miglio. Un’idea innovativa, green, sostenibile che ritengo la direzione giusta da prendere. Gradualmente dobbiamo ‘coprire’ la città e tutti i luoghi dove arrivano i pendolari, con questi mezzi che consentano lo spostamento in modo ecologico”. Soddisfatta dell’avvio della sperimentazione anche l’assessore Claudia Maria Terzi che ha sottolineato come ‘L’obiettivo sia quello di replicare esperimenti di questo tipo anche in altre stazioni, magari anche fuori dai confini lombardi”. “Ci siamo chiesti – ha spiegato – come coprire in maniera sostenibile anche ‘l’ultimo miglio’ di chi tutti i giorni usa il treno per andare a scuola o al lavoro. E abbiamo pensato che una sperimentazione con questi ‘nuovi mezzi’ moderni potesse essere una risposta interessante”. Il progetto, sperimentale, è stato cofinanziato dalla Regione Lombardia nell’ambito del Bando ‘Smart Fashion and Design’, a valere sul Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR). I partner che hanno sostenuto l’iniziativa sono Ferrovienord, Aerfrigor, s&h, Fondazione Politecnico di Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.