Salvini rivela indagine, Procura di Monza su tutte le furie

359
La nota stampa della Procura di Monza

Una dichiarazione del ministro dell’Interno rischia di creare problemi ai carabinieri e alla Procura di Monza per un’indagine su droga, armi e tentato omicidio. Salvini questa mattina ha detto: “Beccati undici pregiudicati stranieri, quasi tutti irregolari, per tentato omicidio, spaccio, detenzione e porto abusivo di armi. Scatenavano la guerra per il controllo della droga a Varedo, nel Milanese: nessuna pietà per i venditori di morte. Grazie ai Carabinieri! Pene esemplari ed espulsioni!”. Nel pomeriggio, dopo diverse richieste di maggiori informazioni da parte dei giornalisti, la Procura monzese ha diffuso una nota dalla quale trapela il fastidio degli inquirenti: “L’operazione – scrive il Procuratore capo Luisa Zanetti – è tuttora in corso; l’anticipata pubblicazione della notizia espone a rischio il buon esito della stessa”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.