Fallimento Cartorama, arrestato l’amministratore

71

È stato fermato a Malpensa dalla Guardia di Finanza l’imprenditore ritenuto l’amministratore di fatto di Cartorama, gruppo operante da anni nel settore del commercio di prodotti di cartoleria e cancelleria. Il 52enne, residente a Varese ma domiciliato in Sudafrica, è considerato l’ideatore di una maxi frode fiscale che avrebbe fruttato una distrazione patrimoniale di circa 27 milioni di euro, causando il fallimento e la bancarotta del gruppo Cartorama. Gli indagati, secondo la finanza, avrebbero agito tramite un’operazione bancaria definita in gergo tecnico “leverage buy out”, ovvero l’acquisto mediante indebitamento verso terzi. Sull’uomo gravano le accuse di bancarotta fraudolenta e ricorso abusivo di credito e per lui è scattata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, dove raggiungerà l’amministratore di diritto del gruppo arrestato il febbraio scorso.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.