Vernice rosa e striscioni contro Salvini a Milano

119

Sono comparsi nella notte simboli femministi dipinti con vernice rosa lungo il percorso previsto per domani a Milano che vedrà protagonista il Ministro dell’Interno Matteo Salvini e i leader sovranisti europei. L’azione, chiamata “PinkAttack”, è rivendicata dalla rete femminista Nonunadimeno, autrici del recente gesto che vedeva la statua di Montanelli colorata di rosa. Inoltre alle ore 16 da piazza Cairoli partirà il “Gran galà del futuro”, manifestazione di Milano Antifascista Antirazzista in riposta a Salvini e i sovranisti. Nel frattempo nel capoluogo lombardo si moltiplicano gli striscioni appesi ai balconi da privati cittadini con slogan come “Salvini odia, Milano ama” o “I nostri balconi alti più dei tuoi muri”. Non mancano inoltre striscioni con riferimenti ai 49 milioni di rimborsi elettorali che la lega deve restituire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.