Figlia sospesa, la madre aggredisce la vicepreside

49

Appena ha saputo che sua figlia era stata sospesa per 15 giorni, è andata a scuola e ha aggredito la vicepreside. Sono dovute intervenire due volanti della Polizia e il 118 per riportare la calma. La mamma di un’alunna della scuola professionale Einaudi di Lodi per questo motivo è stata denunciata da una professoressa che non era né un’insegnante né la preside della ragazza, ma la coordinatrice che la accoglieva quando la giovane veniva mandata fuori dalla classe “per episodi – come ha spiegato il dirigente scolastico Francesco Terracina – che spaziavano da minacce a pestaggi di coetanei”. La 17enne rischia la sospensione fino a fine anno e il 5 in condotta. “Gli insegnanti devono essere rispettati da tutti, studenti e genitori. Sempre. Non ci sono giustificazioni per un episodio del genere. Quello che è accaduto a Lodi è gravissimo. Sono vicino alla docente aggredita”. A scriverlo in un tweet è il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.