Vigevano, guardia di finanza uccide la compagna e si spara

1074

Un appuntato scelto della Guardia di Finanza di 55 anni, Luca Adamo, ha ucciso la compagna a coltellate e poi si è tolto la vita con la pistola d’ordinanza. E’ successo nella notte a Vigevano, nel Pavese. In casa c’era anche la figlia di 12 anni. E’ stata la piccola a dare l’allarme, telefonando a un parente che poi ha chiamato le forze dell’ordine. L’omicidio-suicidio è avvenuto poco dopo le 23 in un appartamento di via Ivrea. La donna si chiamava Erika Cavalli, 38 anni. Il finanziere era in servizio alla compagnia di Corsico (MI). Secondo le prime informazioni l’uomo era molto geloso e non accettava l’intenzione della donna di interrompere la relazione. Indaga la polizia di Vigevano.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.