Equipe milanese-egiziana scopre necropoli con 30 mummie

29

Un gruppo di studiosi italo egiziani, diretti dall’Università degli Studi di Milano, ha scoperto, in Egitto, un’antica tomba che custodisce 35 mummie, anfore, sarcofagi, vasi e materiali per maschere funerarie che risalgono al periodo tra il VI secolo a.C. e il VI secolo d.C. Si tratta di una vera e propria necrepoli, riemersa dalla sabbia di Assuan insieme al geroglifico con il nome del suo proprietario, “Tjt”. Agli scavi ha lavorato anche il Ministero delle Antichità egiziano.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.