Incendio campo rom Bonfadini, Scavuzzo: lo stavamo per sgomberare

27

“Ovviamente c’è preoccupazione perché è un incendio totalmente incomprensibile perché la volontà di aiutare le famiglie c’era prima e c’è oggi, e anche la volontà dell’amministrazione di liberare l’ area, con Sogemi, non cambia”: lo ha detto la vice sindaco e assessere alla Sicurezza Anna Scavuzzo riferendo in Consiglio comunale sull’incendio dell’altra notte nell’insendiamento abusivo di via Bonfadini/Sacile.

14 adulti e 13 minori sono stati spostati nei centri comunali (tre nuclei di tre persone nel CAA di via Novara, altri due nuclei di tre persone al Ceas di via Marotta e in via Aldini invece i due nuclei più grandi con quattro minori ciascuno) mentre un altro nucleo con minori ha trovato ricollocazione autonoma e agli altri adulti è stato consigliato di rivolgersi in Ferrante Aporti per accedere ai dormitori a disposizione nel Comune. “Siccome si sono succedute informazioni non corrette”, ha aggiunto anche Scavuzzo in Aula in merito invece alla gestione dell’area preciso che ” il piano concordato con la Prefettura non cambia”.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.