C’era una volta la design fashion super mega week fuoridentroSAloneommioddio. Che bella la Milano delle week. Ognuna, per qualcosa di diverso. Bella idea.

Poi vabbè ognuno la declina come vuole, come la tipa trafitta da spilloni in piazza Duomo. Come cambiano i tempi. Io mi ricordo i richiami a Letizia Moratti da parte della Curia per l’uso di piazza Duomo. Ai tempi, bastava fare mezzo concerto che c’era lo sconcerto popolare: sacrilegio. Adesso c’è di tutto, di più. Del resto pure sul duomo hanno messo la pubblicità, e allora davvero non c’è più religione signoramia dove andremo a finire. Per l’anno prossimo facciamo la pornoweek in Piazza Duomo. Sai che successo? Massì, ci sono le week. C’è la maratona. C’è l’installazione per Leonardo Da Vinci. C’è un morto per overdose al boschetto di Rogoredo. C’è Area B, area C, bim bum bam non c’è più e viva Milano. Che quando smetterà di specchiarsi sarà sempre troppo tardi.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.