Il giocatore dell’Inter Antonio Candreva si offre a pagare la mensa alla bimba costretta  a mangiare tonno e cracker a scuola per il mancato pagamento da parte dei genitori. Il nerazzurro ha parlato con il sindaco del paese della bimba,  Minerbe (Verona), Andrea Girardi, per avere i dettagli della vicenda e gli ha comunicato la sua intenzione di intervenire per risolvere la situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.