Cadavere carbonizzato, la vittima non è stata ancora identificata

53

E’ giallo sul cadavere carbonizzato e smembrato trovato sabato sera dai vigili del fuoco, al termine dello spegnimento di un incendio in via Cascina dei Prati, alla periferia nord di Milano, nel quartiere della Bovisasca. Si tratterebbe di un uomo ma anche su questo non c’è certezza. Al vaglio degli inquirenti ci sono tutte le denunce di persone scomparse in tutt’Italia. Da queste potrebbero venire indicazioni per dare un nome a quel corpo. Sul posto sono stati trovati anche una tanica nera e una bombola di gas, che non è esplosa e che i vigili del fuoco hanno spostato per precauzione. Le indagini degli agenti della Squadra Mobile sono procedute ieri a ritmo serrato per tutta la giornata. Sono stati sentiti alcuni degli abitanti dei palazzi della zona. Solo dopo l’autopsia si potrà stabilire da quanto tempo la vittima era stata uccisa, in che modo, e come l’assassino abbia sezionato il cadavere per poi bruciarlo fino a renderlo irriconoscibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.